#finalmentereagisco

La Scuola Superiore di Psicologia Applicata “G. Sergi” ha avviato il progetto #finalmentereagisco-Azioni di sensibilizzazione ed educazione per la prevenzione della violenza di genere, destinato agli allievi degli Istituti secondari del territorio finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità, realizzato a insieme al Consorzio Universitario Humanitas – Lumsa di Roma, l’IIS “Einaudi” – Liceo “C. Alvaro”- di Palmi (RC), l’IIS “Euclide” di Bova Marina (RC) e Licei Mazzini di Locri (RC).

Obiettivo del progetto è quello di realizzare azioni di  sensibilizzazione territoriale ed educazione volte alla prevenzione della violenza di genere, coinvolgendo allievi degli Istituti superiori di secondo grado del territorio. Destinatari del progetto, infatti, sono 120 allievi delle II, II e IV classi delle scuole partner, ma anche i docenti, i genitori ed in generale la comunità.

Sono previsti:

  • Laboratori e momenti di formazione sul tematiche quali la cultura di genere, la relazionalità, la comunicazione efficace
  • Seminari di approfondimento ai quali prenderanno parte giornalisti, esperti, rappresentanti di associazioni 
  • Focus group e spazi di ascolto

Attraverso tali attività si intende:

– Favorire la partecipazione attiva degli allievi, promuovendo il loro ruolo di cittadini attivi

– Condividere spazi comuni, favorire il confronto tra generi e la costruzione del gruppo, prevenire comportamenti devianti

– Acquisire di competenze trasversali – abbattere pregiudizi e stereotipi, favorendo l’assunzione di una coscienza civica e del senso del rispetto dell’altro, contrastare fenomeni di violenza di ogni tipo (verbale, fisica, psicologica, ecc.) attraverso azioni formative/informative ed attività volte a migliorare la relazionalità ed il dialogo

– trasmettere esempi “positivi” e prevenire azioni di violenza nei confronti delle donne

– favorire il confronto intergenerazionale, con i genitori degli allievi, per rafforzare la genitorialità sostenere la trasversalità delle azioni al fine di costruire “la comunità educante”

 

Il progetto è stato avviato nel mese di novembre scorso. Sono state già realizzate le attività di formazione dei formatori e la scelta dei campioni degli studenti dai coinvolgere nel progetto.

 

Commenti chiusi